Plastico di Roma Imperiale. Sulla sinistra il Tevere, in primo piano l’Aventino e parte del Circo Massimo

Plastico di Roma Imperiale. Sulla sinistra il Tevere, in primo piano l’Aventino e parte del Circo Massimo
Autore: 

I. Gismondi

Tipologia : 
Plastico
Anno: 
1933-1955
Materia e tecnica: 
Gesso
Provenienza: 
Inventario: 
Collezione: 

Opere della sala

La sala

Plastico di Roma imperiale

La storia del plastico ricostruttivo di Roma in età costantiniana (IV secolo d.C.) inizia nel 1933 con la rappresentazione del solo centro monumentale, nell'ambito dell'allestimento della Mostra Augustea della Romanità (1937). Il plastico fu realizzato dall'architetto Italo Gismondi nell'ex pastificio Pantanella che utilizzò tutte le fonti disponibili a partire dallaForma Urbis di Rodolfo Lanciani.