Museo della Civiltà Romana

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Percorsi per sale > Sezioni tematiche > Sala XLVII: Le biblioteche

Sala XLVII: Le biblioteche

Museo della Civiltà Romana - Sala XLVII: Le biblioteche

Quasi un canone fisso regolava la costruzione delle biblioteche: esse si componevano spesso di due sezioni, una latina, l'altra greca.
Erano costituite da una grande aula con le pareti occupate da nicchie, talvolta in due o tre ordini, per la custodia dei libri: intorno, alcuni ambienti accessori per gli uffici della biblioteca e spesso un portico quale luogo di ritrovo e conversazione.
In fondo alla sala, in una grande nicchia, era la statua della divinità protettrice degli studi, Minerva. Oltre a questa, una serie di statue, erme e busti di divinità, filosofi e poeti.
Nella sala, oltre ai plastici in scala di alcune biblioteche romane, è stato ricostruito un piccolo ambiente che riproduce, a grandezza naturale, una biblioteca privata, con la sua decorazione architettonica, gli arredi e gli oggetti.

torna al menu di accesso facilitato.